Il 31 maggio presso la sala arti marziali del Compendio Emanuele Filiberto Duca d’Aosta, si sono tenuti gli esami del corso di judo della A.s.d. Guardia di Finanza Piemonte, alla presenza del Comandante del Comando Provinciale Torino, Gen. B. Guido Mario Geremia, e dell’Assessore allo sport della Città di Torino, Roberto Finardi.

Il Generale ha premiato l’atleta dell’anno, Luca Marzo, e ha consegnato personalmente i diplomi e le cinture ai judoka graduati cintura bianca/gialla: Pandolfo Sebastiano, Di Giovanni Francesco, Di Ruberto Francesca, Marcantonio Lavinia, Reviglio Gaia, Sciarretta Leonardo e Riccardo, Tamiatti Jacopo, Daunisi Monica e Nicolò; cintura gialla: Pace Lorenzo, D’Ignazio Alberto, Andreozzi Alessandro, Puttomati Thomas e Victoria, Belardini Benedetta, Paladini Massimo, Bonarelli Giorgio, Ceccarelli Federico, Esposito Francesco e Sara, Lepore Mattia e Riccio Dario; cintura gialla/arancio: Balla Alex, Morelli Riccardo, Vinciguerra Ares, Esposito Alessia, Foglia Simone e Tunno Giulia; cintura arancio: Santoro Daniele e Marzo Luca; cintura verde: Pullella Giulia e Belardini Lorenzo; cintura verde/blu: Marovelli Lorenzo, Santoro Pietro e Spinato Yosef; cintura blu Grosso Federico. Diplomi di partecipazione sono stati conseguiti dai piccoli atleti che hanno iniziato più tardi: Marsano Daria, Giovanninetti Matilde, Recchia Filippo e D’Alonzo Andrea.  

Il gruppo del judo nell’ultimo periodo è cresciuto molto, iniziando a raccogliere i primi risultati positivi, con una grande partecipazione alle gare e alle attività via via proposte, dagli allenamenti Federaali Regionali, fino alla prossima partecipazione per i judoka più grandi allo stage di judo che si terrà a fine mese a Baia Domizia. 

I corsi riprenderanno a pieno ritmo da settembre, con l’augurio che ci sia un nuovo incremento dei partecipanti. Si augurano buone vacanze a tutti.

 

Condividi su: